Selected Projects

Aeroporto di Lamezia Terme - Concorso per la progettazione della nuova aerostazione

Lamezia terme, 2008

 

Miglioramento dell’esperienza di viaggio dei passeggeri

  • Creazione di ambienti di accoglienza architettonicamente significativi

  • Senso del luogo e identità dello spazio nella percezione dei passeggeri

  • Ottimizzazione della zonizzazione delle macro-categorie funzionali

  • Ottimizzazione dei flussi di circolazione e della capacità di orientamento intuitivo nell’aerostazione

  • Disponibilità e frammentazione dei servizi e delle aree di accoglienza e di sosta dei passeggeri

  • Minimizzazione delle distanze da percorrere e ottimizzazione del processo di imbarco

 

Miglioramento della qualità dell’ambiente di lavoro degli operatori

  • Realizzazione di un atrio intermedio di collegamento fra le aree partenze e arrivi a tripla altezza destinato agli uffici ed alle attività commerciali landside

  • Ampia disponibilità di uffici e aree lavorative illuminate naturalmente

  • Baricentricità orizzontale e verticale delle aree per uffici

 

Aspetti commerciali

  • Ottimizzazione dei generatori di reddito chiave (key drivers)

  • Aumento del valore di footfall nelle aree retail

  • Assenza dei duplicati di offerta commerciale

  • Ottimizzazione della dimensione dei moduli commerciali per la rispondenza ai requisiti del mercato

  • Opportunità per le “core categories” commerciali

  • Ottimizzazione della disponibilità dei servizi

  • “Dwell points”

  • Concetti commerciali per il Made in Italy (luxury)

  • Nuovi concetti per il catering

  • Ottimizzazione delle opportunità per la pubblicità

 

Aspetti inerenti l’operatività dell’aerostazione

  • Massima flessibilità operativa e ambivalenza delle posizioni dei velivoli di due aerobridge, ciascuno utilizzabile per due velivoli classB o C oppure per un velivolo classe D con imbarco separato per classe business e turistica.

  • Semplificazione e miglioramento del sistema di smistamento bagagli in arrivo e partenza ubicato a quota piazzale

  • Disponibilità di mezzanino longitudinale inferiore al livello partenze per una totale segregazione dei flussi in arrivo e partenza

  • Assetto delle aree commerciali per garantire le migliori configurazioni dei flussi dei passeggeri e dell’operatività dell’aeroporto

  • Identificazione delle strategie di magazzino e forniture per le aree commerciali per minimizzare l’impatto sull’operatività del terminal

 

Aspetti inerenti la fattibilità e l’espandibilità dell’aerostazione

  • Flessibilità e continuità operativa durante tutte le fasi di realizzazione previste

  • Graduale dismissione per fasi dell’aerostazione esistente

  • Identificazione degli aspetti criticiinerenti la cantierizzazione e la sicurezza delle attività di costruzione e dell’operatività dell’aeroporto

  • Definizione delle modifiche al Masterplan dell’aeroporto in funzione dell’espansione per fasi dell’aerostazione

 

1/5

© 2011-2020 Interplan Seconda S.r.l. 

aeroporto_lamezia_2.jpg