Selected Projects

Schermata 2019-04-17 alle 11.17.21.png
Schermata 2019-04-17 alle 11.17.21.png
Planimetria.png
Planimetria.png
Pianta piano terra.png
Pianta piano terra.png
Pianta piano primo.png
Pianta piano primo.png

La trasformazione proposta dell’edificio scolastico può essere descritta come il frutto di un approccio prudente e discreto, ma nello stesso senso capace di esprimere un cambiamento radicale nel modo di concepire lo spazio educativo dell’infanzia.

 

Dal punto di vista dell’impatto sul tessuto urbano circostante, e quindi in relazione all’influenza percettiva diretta sulla comunità locale, la nuova scuola emergerà per la purezza del trattamento superficiale e tettonico di pareti e coperture, e per la morfologia simbolica del nuovo corpo di ingresso, caratterizzato da un segno archetipico. Si tratta del profilo della “casetta”, come è tipicamente disegnata dai bambini di tutte le età e provenienza: un segno riconoscibile dagli stessi piccoli fruitori della scuola, e formalmente congruo con le costruzioni tradizionali del contesto di destinazione.

 

La copertura a falde inclinate è utilizzata, reiterandola, per formare la copertura del nuovo corpo dell’edificio, che ne costituisce il cuore e ne ospita l’atrio di ingresso a doppia altezza, l’Agorà e il principale elemento di collegamento verticale della scuola: la rampa inclinata. La configurazione di questo corpo rompe dolcemente la teoria di tetti a falde inclinate dell’edificio esistente, invertendone la direzione, per creare interesse e attenzione su un punto, quello dell’ingresso, di cui deve diventare segnale e ausilio all’orientamento su via Iglesias.

School complex Monte-Gurtei  

Nuoro, Sardinia, Italy, 2017)

Client: City of Nuoro - First prize winning competition entry

 

 

 

 

1/5