Selected Projects

NATO Main Headquarters   

Brussels, Belgium, 2002  

2nd Prize winning entry - International Architecture Competition

 

Il raggruppamento temporaneo Interplan/ Atelier d'Architecture de Genval/ SHCA (AAG-INT-SHC), è risultato vincitore del 2° premio al Concorso Internazionale di Architettura per la nuova sede della NATO di Bruxelles. La giuria composta tra gli altri da Meinhard Von Gerkan, Rafael Vinoly e Fumihiko Maki, ha assegnato il primo premio a Skidmore, Owings - Merrill, ed il terzo allo studio Koetter/ Kim Associates. 

 

Il concorso, strutturato in tre fasi aveva precedentemente selezionato 156 architetti alla prima fase, 21 durante la seconda, e 6 nella terza ed ultima fase. I 6 finalisti hanno sviluppato un progetto preliminare dettagliato, sulla base del quale la giuria ha selezionato i vincitori.

 

Il nuovo complesso sorgerà su i 40 ettari del ex base militare della Roi Albert I Royal Airforce. Il programma prevede la costruzione di complessivi 172,000 m2 (con un'ampliamento opzionale di 4,400 m2) così suddivisi: 111,500 m2 per uffici, 19,500 m2 per luoghi di incontro e sale conferenze, 24,800 m2 destinati a servizi, 9,300 m2 per l'amministrazione.

1/5

© 2011-2020 Interplan Seconda S.r.l.