Construction materials innovation
I2 INTRODUCES FIRE RATED FIBER GLASS CEILINGS
Pompei Railway Station project

 

Da sempre Interplan è impegnata nello studio per l’impiego di materiali innovativi in architettura. Questa attitudine ha subito un’accellerazione decisiva grazie al progetto per la nuova stazione di Pompei Santuario, per il quale Interplan ha messo a punto un nuovo tipo di controsoffitto in vetroresina. La vetroresina, con cui sono realizzati la maggior parte degli scafi delle imbarcazioni contemporanee, è un materiale fin’ora scarsamente utilizzato in architettura. Le sue caratteristiche di leggerezza e versatilità, tuttavia, hanno attratto il team di progetto che, grazie alla collaborazione con Archingegno, la società di ingegneria e costruzioni dell’ing. Gianfranco Pizzuto, ha sviluppato un prototipo di scocca in vetroresina in Classe 1 di reazione al fuoco. Le scocche saranno prodotte per rivestire il complesso intreccio strutturale metallico che supporta la grande copertura della stazione. “In presenza di una così spinta complessità formale”, ha detto il prof. Camillo Gubitosi, direttore tecnico di Interplan, "l’uso della vetroresina ha costituito una soluzione eccellente. Inoltre siamo lieti di contribuire all’innovazione in un campo la cui tecnologia, a differenza di quanto accade negli altri ambiti industriali, avanza molto lentamente”.

1/5

© 2011-2020 Interplan Seconda S.r.l.